Le divise della polizia municipale confezionate in una sartoria cinese (irregolare)

0
12

TORINO – Le divise della polizia municipale erano confezionate nella sartoria cinese. Lo hanno scoperto gli stessi agenti del reparto operativo speciale della Polizia Municipale in una sartoria di via Fossata.

“Nel laboratorio – spiegano dal Comune – erano, anche, realizzate uniformi per la Polizia Locale, per conto di ditte che forniscono varie amministrazioni comunali”. Dalle verifiche sono emerse alcune irregolarità amministrative: mancava ad esempio la documentazione di alcuni strumenti del laboratorio come il montacarichi. Ma sono state trovate anche violazioni delle norme igienico sanitarie e sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. In via Fossata è arrivata anche la guardia di Finanza per le verifiche fiscali. Tra le macchine da cucire e le rastrelliere con gli abiti, poi, gli agenti hanno trovato letti e materassi. Nei locali della sartoria vivevano 12 persone. Chi affittava i locali è stata denunciata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e sanzionata per la mancata comunicazione Questura delle persone straniere alloggiate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here