Body cam anche per la polizia locale di Andora

0
44

ANDORA – Gli agenti di polizia locale di Andora di pattuglia in auto potranno indossare delle bodycam durante i turni di servizio.

Dispositivi che favoriscono una maggiore sicurezza ed efficacia degli interventi di controllo e che fanno parte del progetto voluto dall’amministrazione Demichelis che vedrà l’installazione sul territorio di sei nuovi punti di monitoraggio dotati di 12 nuove telecamere di video sorveglianza che si aggiungono a quelle già esistenti. Occhi elettronici che saranno in grado di registrare il numero di targa dei veicoli. Dati che potranno essere confrontati con le Black List a disposizione del Ministero dell’Interno.

Il potenziamento della videosorveglianza è finalizzata a prevenire e contrastare i fenomeni di vandalismo, bivacco in zone isolate, abusivismo commerciale, furti, l’abbandono di rifiuti e di materiali pericolosi, ma anche per il controllo delle zone dove ci sono locali notturni e le vie di accesso all’entroterra. Nel progetto il comune ha investito 56mila euro di cui 44.800 euro finanziati dal Ministero dell’Interno che ha riconosciuto meritevole di sostegno il piano voluto all’amministrazione e redatto dal comandante della Polizia locale, Paolo Ferrari.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here