Petardo ferisce comandante della polizia locale

0
120

ALBANELLA  – Perdita parziale dell’udito, lesione all’inguine ed escoriazioni ad un piede. Questo l’esito dell’incidente avvenuto al comandante dei vigili urbani di Albanella in seguito allo scoppio di un petardo inesploso.  

Durante le operazioni di raccolta dei rifiuti in Piazza Sant’Anna, il luogotenente Luigi Guarracino ha rinvenuto  un petardo inesploso che gli sarebbe scoppiato a distanza ravvicinata ferendolo. 

Il petardo è stato rinvenuto dagli operai comunale. Il comandante della polizia locale si era avvicinato per verificare e improvvisamente si è verificato lo scoppio.   Il comandante è stato trasferito subito in ambulanza all’ospedale di Battipaglia.

Un secondo petardo è stato sempre individuato tra i rifiuti, ma fortunatamente è rimasto inesploso. A notarlo sono stati gli stessi operatori ecologici dopo averlo raccolto. Si tratterebbe di un botto di fabbricazione artigianale pertanto ancora più pericoloso.

Guarracino è stato accompagnato dal sindaco Renato Josca, che, tra l’altro, proprio in occasione del Capodanno, aveva emanato un’apposita ordinanza per vietare l’uso dei botti.

Sull’episodio indagano i carabinieri della locale Stazione, coordinati dalla Compagnia di Agropoli, agl’ordini del cap. Francesco Manna. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here