Vigile aggredito, Comune si costituisce parte civile

0
7

LANCIANO – Un vigile urbano di Lanciano di 45 anni, è stato aggredito, nei giorni scorsi, a colpi di calci mentre svolgeva il servizio di vigilanza stradale e di sicurezza per l’ingresso dei bambini in una scuola media.

Alle 8:15 un automobilista che ha superato una fila di auto ferme al semaforo rosso, ha cercato di superare l’incrocio nonostante la presenza di pedoni.

Il vigile ha redarguito l’automobilista il quale si è fermato pochi metri dopo ed è sceso aggredendolo a colpi di calci alle gambe e alle braccia, e poi fuggendo.

Il vigile è stato soccorso dai colleghi e accompagnato al pronto soccorso di Lanciano dove è stato sottoposto ad accertamenti diagnostici.

Il vigile è stato dimesso poco dopo le 12:30 con una prognosi per lesioni agli arti inferiori e superiori.

L’episodio è stato immediatamente stigmatizzato dal maggiore Guglielmo Levante, comandante della Polizia Municipale. Il sindaco, Mario Pupillo, ha già anticipato che si costituirà parte civile.

Ansa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here